Home

previous arrow
next arrow
Slider

 

L’Accademia Ligure di Scienze e Lettere è un ente morale avente lo scopo di contribuire con studi, pubblicazioni, conferenze e col conferimento di premi e di borse di studio al progresso sia delle scienze fisiche, naturali, matematiche e mediche, sia di quelle morali, storiche, letterarie e giuridiche.

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO

GIOVEDI’ 13 GIUGNO 2024, ORE 17.00

Daniele Caviglia, Accademico, Università degli Studi di Genova
terrà una conferenza dal titolo:
ʺImpiego opportunistico dei collegamenti radio a microonde per il monitoraggio delle precipitazioni e la mitigazione del rischio alluvionaleʺ

Il fenomeno delle inondazioni improvvise dovute a nubifragi molto intensi e localizzati è ben noto nel nostro territorio. Per la migliore gestione dell’emergenza è necessario avere una consapevolezza quanto più precisa sia nello spazio sia nel tempo dell’intensità delle precipitazioni. Il sistema che sarà descritto si propone di affiancare le reti osservative già consolidate, basate su dati raccolti dai pluviometri e dai radar metereologici, per consentire l’elaborazione di previsioni a brevissimo termine del pericolo (nowcasting). La tecnologia deriva in modo opportunistico da quella delle comunicazioni satellitari a microonde per la diffusione di canali televisivi. Infatti, il segnale ricevuto dalle comuni antenne paraboliche di tipo televisivo subisce una attenuazione in presenza di precipitazioni. Misurando tale attenuazione è possibile stimare, in tempo reale, l’intensità del fenomeno e quindi la quantità di pioggia che colpisce il territorio monitorato, consentendo quindi un’analisi del rischio idrogeologico più rapida ed efficiente.

Daniele D. Caviglia è professore ordinario di Elettronica presso l’Università degli Studi di Genova, Dipartimento di Ingegneria Navale, Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni – DITEN. Insegna “Electronic Systems for Telecommunications”, “Laboratorio di Elettronica” e “Sistemi Elettronici Embedded (Mod. B)”. È Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in “Ingegneria Elettronica/Electronic Engineering”. È stato Direttore del Dipartimento di Ingegneria Biofisica ed Elettronica – DIBE dell’Università di Genova dal 2002 al 2008. Le sue attività di ricerca hanno riguardato principalmente la modellazione di dispositivi MOS, la progettazione VLSI e la realizzazione microelettronica di Reti Neurali Artificiali. È stato responsabile nazionale di NeuroNet, Rete di Eccellenza sulle Reti Neurali del Programma Esprit. I suoi principali interessi sono ora rivolti alla progettazione di circuiti elettronici per il monitoraggio ambientale, il recupero di energia dall’ambiente (energy harvesting) e per la sicurezza di persone e cose. In quest’ultimo settore ha partecipato alla creazione di due spin-off dell’Università di Genova: nel 2014 di “Artys“, di cui è stato Presidente fino al 2021, attiva nel settore del “nowcasting” meteorologico e, nel 2017, di “Inspire“, che propone sistemi di controllo per droni collaborativi.

N.B. La conferenza si svolgerà in presenza. In seguito, sarà disponibile la registrazione sul canale YouTube dell’Accademia. Tuttavia, è possibile seguire la conferenza anche via zoom: https://us02web.zoom.us/j/5964880155?pwd=eHYrTWUxeXg0K1M1d0l2b0hDeTFPQT09

La registrazione sarà disponibile sul canale YouTube dell’Accademia: https://www.youtube.com/@ALSL1798